Servizio Civile Nazionale

 
Header contenuto di sinistra
sezione servizio civile nazionale
sezione servizi online
sezione bandi
sezione banca dati
sezione volontari

volontario per un sorriso

GENEROSO BICCINI, 19 novembre 2018

servizio svolto dal 13 novembre 2017 al 12 novembre 2018

volontario per un sorrisoLe emozioni aiutano a guarire perché sono un arcobaleno tra il corpo e l'anima. Un semplice sorriso allieva le tensioni favorendo la comunicazione e ridurre lo stress". Scrivere su un foglio solo alcuni flash di una esperienza vissuta in modo coinvolgente e pienamente consapevole dei valori perseguiti, mi da la sensazione di omettere sempre qualcosa di importante; se guardo indietro e cerco il giorno in cui ho scelto e ho deciso di fare domanda, c'e' un sorriso che mi guida e un senso di pienezza che ora contraddistingue la mia vita. Penso che uno dei momenti difficili della vita, sopratutto quando il futuro devi costruirlo, sia proprio "la scelta " e credo che quella vincente e' capire il proprio talento e le proprie capacità. L'analisi di noi stessi, a volte, ci spaventa e,  forse in fondo al cuore, sappiamo che non vogliamo crescere senza che una mano ci sorregga. Si apre cosi quel vortice e quella distanza incolmabile con il mondo, si presenta con gli adulti che corrono, corrono senza avere la sensibilità di fermarsi per accogliere davvero il futuro. Già, perché il futuro non e' produrre, non e' l'economia che, sappiamo, ormai è troppo fragile. Il vero futuro è investire nell'uomo, nel giovane che deve diventare uomo. Cosi ho cercato qualcosa che potesse davvero farmi vivere la società e avere la possibilità di usare parte delle mie capacità nel Servizio Civile " Volontario per un Sorriso ", assistenza agli Anziani. Volevo uscire dalle categorie che fino a quel momento segnavano i confini della mia quotidianità. Forse in me c'e' sempre stata la voglia di far esplodere tutta la mia energia, la mia passione per il sociale sopratutto per gli anziani.  A volte scopriamo che l'imperfezione ci rende tutti diversi, ma allo stesso tempo uguali; con la mia esperienza ho ascoltato storie di vite incredibili e non ho smesso di chiedermi se avrebbero potuto appartenermi, se solo fossi stato meno fortunato. Per me e' stata una esperienza che ha colmato un intero anno della mia vita cambiandola e arricchendola perché gli anziani costituiscono un vero e proprio pilastro della società attuale, anziani che si sono ritrovati a vivere in epoche diverse, passando dalla fame al sacrificio, al lavoro manuale. Per questo penso che questa esperienza abbia aiutato molto i nostri nonni che sono ricchezza per la società! Le loro conoscenze, la loro esperienza e la loro saggezza sono un patrimonio per noi giovani.  Il Servizio civile, grazie al nostro comune e alla  giunta comunale,  ha dato la possibilità a noi ragazzi del piccolo Borgo di vivere questa esperienza. Penso che un giovane, se non lo rendi protagonista vero della società, non si sentirà mai abitante e parte della comunità, ma se gli dai il giusto spazio, seguendolo con ammirazione e fiducia nelle sue capacità, saprà rivoluzionare positivamente il futuro. Forza, coraggio, impegno, determinazione, capacità, comprensione, responsabilità, dovere, lealtà, rispetto: questo è il servizio civile! Il mio Servizio civile sta finendo e in questi ultimi mesi ho pensato tante volte a questo momento cercando di non soffermarmi troppo a pensare, quasi per voler rimandare il dispiacere della fine del servizio. La mia vita in questo anno si è davvero stravolta, niente è piu' uguale a un anno fa, a quel 13 novembre 2017. Ringrazio per la possibilità di aver potuto fare questa magnifica esperienza, grazie alla quale sono cresciuto moltissimo, che porterò nel cuore e nei miei ricordi più cari, soprattutto gli adorati nonni. Se potessi parlare a ogni ragazzo guarderei ognuno negli occhi affinché capissero davvero cosa voglio dire; direi loro: provate e partecipate al bando del servizio civile e impegnatevi, perché e' una esperienza che porta ad un maggiore consapevolezza di sè e del mondo che ci circonda e ad una maggiore sensibilità. E' una esperienza che aumenta le tue capacità e le tue attitudini, che ti mette in contatto con persone differenti da te  e che proprio per questo hanno tanto da insegnarti! A questo punto voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno permesso di partecipare al Servizio civile, tutti quelli che mi hanno accompagnato in quest'anno, che mi hanno insegnato qualcosa e che mi hanno voluto bene! Sopratutto voglio ringraziare tutte le persone che, spero, ho potuto aiutare o almeno ho provato ad aiutare, perché, sono certo che senza di loro non sarei quello che sono.

« torna indietro

Header contenuto di destra
sezione regioni e provincie autonome cartina dell'italia Servizio Civile Universale Archivio storico sull'obiezione di coscienza
regione sardegna regione piemonte regione lombardia regione friuli venezia giulia regione valle d'aosta regione marche regione toscana regione umbria regione lazio regione abruzzo regione molise regione basilicata regione campania regione puglia regione calabria regione emilia romagna regione liguria regione veneto provincia autonoma di bolzano provincia autonoma di trento regione sicilia

Sito ottimizzato per Internet Explorer 9