Servizio Civile Nazionale

 
Header contenuto di sinistra
sezione servizio civile nazionale
sezione servizi online
sezione bandi
sezione banca dati
sezione volontari

Accogliere con un sorriso - Sicilia

Caterina Anna  Cappello, 04 maggio 2011

Un'esperineza da condividere

Con te Volontario che ti accingi ad iniziare un progetto di SCN, voglio condividere la mia esperienza appena conclusa.
Il mio desiderio si è realizzato dopo ben tre anni di attesa. Tale attesa mi ha dato però la conferma che nella vita non bisogna mai smettere di sognare e di lottare per le cose in cui si crede, perché tutto prima o poi arriva se uno ha la bontà di aspettare.

Il mio progetto dal nome "Accogliere con un Sorriso" è nato grazie all'interesse dei Responsabili dell'Azienda Ospedaliera di Sciacca e ben presto è stato accolto con molto entusiasmo anche dalle altre Aziende Ospedaliere della Sicilia. La finalità del progetto è stata quella di creare un moderno sistema di accoglienza ed intrattenimento degli assistiti e dei loro familiari negli Ospedali, della mia solare e splendida terra.

E' stato per me veramente un grande onore, aver contribuito nel mio piccolo al raggiungimento di questa finalità, perché è proprio grazie a queste piccole e semplici cose che si arriva a capire il lavoro che sta dietro ad ogni struttura sanitaria, che a mio avviso non va solo ricordata in seno a spiacevoli eventi, ma bensì come una struttura in cui lavorano degli Angeli, che hanno a cuore la salute di ogni singola persona.

Il mio ruolo di Volontaria l'ho svolto presso il "Vittorio Emanuele III" di Salemi P.O. dell'ASP 9 di Trapani. In compagnia di tre splendide colleghe e sotto la guida di un eccezionale O.L.P. son salita sul vagone del Sorriso, e ho fatto seppur solo per un anno, un bellissimo viaggio; in una realtà nuova, che mi ha dato veramente tanto. Un'esperienza che come dice lo stesso slogan ha cambiato la mia vita è quella degli altri. E' stata davvero un'esperienza unica, un altro tassello indimenticabile che va ad aggiungersi al grande puzzle della mia vita. Un anno ricco di grandi e piacevoli emozioni, in cui ho imparato ancora una volta a conoscere prima di giudicare ed agire, perché ogni persona è unica e speciale nel suo essere. A saper ascoltare e comprendere le sofferenze degli altri. A sdrammatizzare magari con qualche battuta in dialetto i tempi di attesa per le prestazioni sanitarie, o i racconti più tristi. A donare semplicemente il mio sorriso; requisito necessario non solo per il mio progetto ma fondamentale in ogni circostanza della vita. In fondo un sorriso non costa nulla a chi lo dona, ma diventa prezioso per chi lo riceve; una salutare medicina per ogni essere vivente.

Constaterai come me, che questi dodici mesi saranno una palestra per la tua pazienza e per il tuo modo di relazionarti con gli altri. Non ti mancheranno di sicuro le divergenze di opinioni con i tuoi colleghi, ma il confronto ti farà crescere molto, e ti renderà orgoglioso di aver fatto parte di una squadra vincente, dove non prevale la legge del più forte, ma l'animo semplice di un gruppo che crede nella solidarietà sociale. Basta solo mettersi un po' in gioco e credere nelle proprie potenzialità.

Pensa che noi con le poche risorse che avevamo a disposizione, e rinunciando a volte a qualche pausa, siam riuscite a realizzare dei gadget per quattro splendidi progetti: due per fini interni, uno per la Festa della Mamma e per quella del Papà; gli altri due invece a scopo di beneficenza, che ci hanno dato la possibilità di dare un piccolo sostegno alla Save the Children e all'Unicef. E credimi, ben vengano i sacrifici, quando pur con piccoli gesti, si riescono ad ottenere grandi soddisfazioni.

Auguro anche a te di fare un buon viaggio. Porta con te una grande valigia. Racchiudi in essa tutte le tue emozioni e tutto quello che imparerai in questo anno. Io la mia sto cercando di portarmela sempre dietro, perché la vita è un bel viaggio da fare insieme. Un viaggio in cui non si è mai veramente soli. E la solitudine in cui a volte ci si rifugia in un momento di sconforto, è un male da cui poter guarire, basta solo un po' sorridere! 

« torna indietro

Header contenuto di destra
sezione regioni e provincie autonome cartina dell'italia Servizio Civile Universale Spot2018 Archivio storico sull'obiezione di coscienza
regione sardegna regione piemonte regione lombardia regione friuli venezia giulia regione valle d'aosta regione marche regione toscana regione umbria regione lazio regione abruzzo regione molise regione basilicata regione campania regione puglia regione calabria regione emilia romagna regione liguria regione veneto provincia autonoma di bolzano provincia autonoma di trento regione sicilia

Sito ottimizzato per Internet Explorer 9