Servizio Civile Nazionale

 
Header contenuto di sinistra
sezione servizio civile nazionale
sezione servizi online
sezione bandi
sezione banca dati
sezione volontari

Dichiarazione di intenti in materia di servizio civile volontario dei giovani tra le Autorità competenti in Francia e in Italia


Considerato che la Francia e l'Italia hanno intrapreso un processo volontaristico attraverso l'esperienza del servizio civile in Italia e del servizio civico in Francia, intesa a favorire l'impegno dei giovani al servizio di cause ambientali, sociali, culturali, cittadine, per la solidarietà internazionale;

Considerato che i due Paesi intendono promuovere il ruolo e l'entusiasmo dei giovani impegnati in queste esperienze di servizio civile volontario, che sono utili sia ai giovani che all'intera società;

Considerata l'importanza che l'esperienza di Servizio civile in Italia e di Servizio civico in Francia costituisce nel percorso, personale e collettivo, accademico e professionale dei giovani;

Considerato che nel quadro dei programmi di mobilità, esistono numerosi scambi di giovani francesi e italiani;

Considerato che i due Paesi, conformemente alla propria legislazione nazionale, intendono favorire lo scambio di esperienze tra i giovani italiani e francesi e promuovere la mobilità in seno all'Ue, anche per il tramite dei propri organismi competenti;

Nel desiderio di ampliare e approfondire le relazioni di amicizia e di collaborazioni tra le due Autorità competenti in materia;

Oggi, a Roma, la Francia e l'Italia:

condividono l'esigenza di:

- sviluppare, insieme, un nuovo quadro di cooperazione in vista del 2010 e 2011, per permettere lo scambio di giovani francesi in Italia e di giovani italiani in Francia. Si tratta di un'opportunità per tutti i giovani, qualunque siano il loro ambiente o il loro livello scolastico;

- riavvicinare le società civili dei due Paesi e condividere, con azioni collettive, valori comuni, attraverso questa nuova cooperazione, che sostiene l'impegno dei giovani delle due nazioni;
Concordano sulla necessità di promuovere e attivare forme di collaborazione e partenariato tra gli enti maggiormente impegnati nei rispettivi Paesi nel promuovere l'impegno dei giovani in queste esperienze di servizio civile e di servizio civico.

Si impegnano a costituire un gruppo di lavoro italo-francese con attori competenti, in particolare, con l'Ufficio nazionale per il Servizio civile in Italia e con la futura Agenzia del Servizio civico in Francia, nonché con i rappresentanti degli enti partners maggiormente impegnati nel settore, al fine di attivare una concreta collaborazione, di migliorare la reciproca conoscenza e lo scambio di informazioni dei rispettivi ambiti di competenza.

Si impegnano ad approfondire gli aspetti tecnici (nello specifico le condizioni d'accoglienza, d'indennità e d'accompagnamento dei giovani), in vista di determinare il quadro di realizzazione di un partenariato tra enti dei rispettivi Paesi e di giungere in tempi brevi, e comunque entro la fine del primo semestre 2010, alla firma di un Accordo bilaterale, formale di collaborazione.

Roma, 19 Marzo 2010


Per l'Italia Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri  

Carlo Amedeo GIOVANARDI

Per la Francia
Alto Commissario per la Gioventù       

Martin HIRSCH

 

 

 




Allegati:

- Dichiarazioni Intenti Giovanardi_Hirsch_it.pdf
Data ultimo aggiornamento: 29/10/2014
Header contenuto di destra
sezione regioni e provincie autonome cartina dell'italia Servizio Civile Universale Spot2018 Archivio storico sull'obiezione di coscienza
regione sardegna regione piemonte regione lombardia regione friuli venezia giulia regione valle d'aosta regione marche regione toscana regione umbria regione lazio regione abruzzo regione molise regione basilicata regione campania regione puglia regione calabria regione emilia romagna regione liguria regione veneto provincia autonoma di bolzano provincia autonoma di trento regione sicilia

Sito ottimizzato per Internet Explorer 9