Servizio Civile Nazionale

 
Header contenuto di sinistra
sezione servizio civile nazionale
sezione servizi online
sezione bandi
sezione banca dati
sezione volontari

D.M. 11 maggio 2018 n. 58: "Disposizioni sulle caratteristiche e sulle modalità di redazione, presentazione e valutazione dei progetti di servizio civile universale in Italia e all'estero"

E' approvato l'unito provvedimento recante "Disposizioni sulle caratteristiche e sulle modalità di redazione, presentazione e valutazione dei progetti di Servizio civile universale in Italia e all'estero", che costituisce parte integrante del presente decreto e sostituisce il "Prontuario concernente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione dei progetti di servizio civile nazionale da realizzarsi in Italia e all'estero, nonché i criteri per la selezione e l'approvazione degli stessi", approvato con il D.M. 5 maggio 2016.

ERRATA CORRIGE

A seguito di errori formali si è reso necessario, per evitare equivoci interpretativi, apportare due modifiche alle “Disposizioni sulle caratteristiche e sulle modalità di redazione, presentazione e valutazione dei progetti di Servizio civile universale in Italia e all’estero” pubblicate in data 31 maggio 2018 come di seguito indicato; si precisa che si tratta di meri errori formali:

  • il punto e) alla pagina 10, paragrafo 9.2 – Valutazione dei progetti;

e) i progetti siano palesemente simili in relazione alle voci 6, 7, 8 e 25 per i progetti in Italia e alle voci 6, 7, 8, 9 e 33 per i progetti all’estero presentati dallo stesso ente (stiamo verificando la numerazione);

 è così sostituito:

e) i progetti siano palesemente simili in relazione alle voci 7, 8, 9 e 26 per i progetti in  Italia e alle voci 7, 8, 9, 10 e 33 per i progetti all’estero presentati dallo stesso ente.

  •  la dicitura alla pagina 8, paragrafo 8 –Elementi essenziali dei Progetti all’estero;

- permanenza degli operatori volontari nelle sedi dei paesi esteri dove si realizza il progetto per un periodo minimo di 5 mesi (per i progetti di durata dagli 8 ai 9 mesi), di 6 mesi (per i progetti di durata di 10 mesi) e 7 mesi (per i progetti di durata di 12 mesi);

 è così sostituita:

- permanenza degli operatori volontari nelle sedi dei paesi esteri dove si realizza il progetto per un periodo minimo di 5 mesi (per i progetti di durata di 8 o di 9 mesi), di 6 mesi (per i progetti di durata di 10 o di 11 mesi) e 7 mesi (per i progetti di durata di 12 mesi);

Per facilitare la consultazione del documento, riportiamo anche il testo delle Disposizioni delle  emendato secondo l’errata corrige sopra riportata, con aggiornamento alla data del 19 giugno 2018.




Allegati:

- DM_11052018_n58.pdf
- disposizioni_redazione_progetti_SCU_DM_emendato_19062018.pdf
- disposizioni_redazione_progetti_SCU_DM_sito.pdf
Data ultimo aggiornamento: 19/06/2018
Header contenuto di destra
sezione regioni e provincie autonome cartina dell'italia Servizio Civile Universale Archivio storico sull'obiezione di coscienza
regione sardegna regione piemonte regione lombardia regione friuli venezia giulia regione valle d'aosta regione marche regione toscana regione umbria regione lazio regione abruzzo regione molise regione basilicata regione campania regione puglia regione calabria regione emilia romagna regione liguria regione veneto provincia autonoma di bolzano provincia autonoma di trento regione sicilia

Sito ottimizzato per Internet Explorer 9