Servizio Civile Nazionale

 
Header contenuto di sinistra
sezione servizio civile nazionale
sezione servizi online
sezione bandi
sezione banca dati
sezione volontari

Avviso agli enti: Calendario, procedure per l'avvio progetti Bandi del 20 settembre 2011
(15/11/2011)

Le presenti disposizioni si applicano a tutti gli enti di Servizio civile iscritti sia all'albo nazionale, che agli albi regionali e delle Province Autonome di Trento e Bolzano.
A scioglimento della riserva di cui all'avviso del 4/11/2011 si comunicano di seguito le attività necessarie all'avvio dei progetti da realizzarsi in Italia (esclusi quindi i progetti all'estero) di cui ai Bandi 2011 (G.U. n. 75 del 20/09/ 2011 - 4°serie speciale - concorsi ed esami).

Gli avvii verranno effettuati secondo il seguente calendario e nei limiti dei posti disponibili indicati per ciascuna data.

PRESENTAZIONE DOCUMENTAZIONE            AVVIO      TOTALE POSTI
DOPO PRENOTAZIONE

09/12/2011                                          09/01/2012           1.519

02/01/2012                                          01/02/2012           1.950

01/02/2012                                          01/03/2012           2.000

01/03/2012                                          02/04/2012           2.000

02/04/2012                                          02/05/2012           2.500

04/05/2012                                          04/06/2012           2.500

01/06/2012                                          02/07/2012           2.868

03/08/2012                                          03/09/2012           3.000

01/09/2012                                          01/10/2012           1.704

PROCEDURA

Gli enti interessati alla realizzazione dei progetti di cui ai Bandi 2011 sono tenuti ad:

a) effettuare una prenotazione relativa alla data di partenza prescelta, con indicazione del numero dei volontari idonei selezionati, inviando una e-mail alla seguente casella di posta elettronica prenotazioneavvio@serviziocivile.it;

b) attendere la risposta dell'Ufficio circa la capienza dei posti per la data prescelta, ovvero della prima data disponibile;

c) inviare le graduatorie solo dopo il nulla osta dell'Ufficio, e comunque, entro la data prevista di presentazione della documentazione necessaria per l'avvio al servizio nello scaglione prescelto, o concordato, avendo cura di inviare la documentazione completa e di caricare sul sistema informatico Helios le relative graduatorie.

In caso di saturazione dei posti dello scaglione prescelto l'avvio del progetto sarà posticipato ai mesi successivi, secondo l'ordine cronologico di arrivo delle e-mail di prenotazione.

Qualora la documentazione risulti incompleta, ovvero le graduatorie non risultino caricate sul sistema informatico Helios, ovvero l'invio delle graduatorie avvenga oltre i termini sopraindicati per i singoli scaglioni, l'inizio del servizio sarà rinviato alla prima data utile, successiva a quella nella quale il vizio riscontrato è stato sanato, che presenti disponibilità di posti.

Gli Enti titolari di più progetti possono scaglionare le partenze degli stessi in date diverse, fermo restando l'unicità della data di avvio per uno stesso progetto.

Le presenti disposizioni non si applicano ai pochi enti che hanno inviato le graduatorie prima dell'avviso del 4/11/2011 (fa fede il timbro di spedizione dell'Ufficio postale). I progetti di tali enti saranno attivati con l'assegnazione dei volontari in data 09/01/2012.

Tutti gli altri enti che hanno inviato le graduatorie nonostante la pubblicazione dell'avviso del 4/11/2011 sono obbligati a seguire la procedura innanzi descritta a partire dalla fase della prenotazione.

                                 Il Capo dell'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile
                                                 On. Prof. Leonzio BOREA 

Data ultimo aggiornamento: 17/04/2018
Header contenuto di destra
sezione regioni e provincie autonome cartina dell'italia Servizio Civile Universale Archivio storico sull'obiezione di coscienza
regione sardegna regione piemonte regione lombardia regione friuli venezia giulia regione valle d'aosta regione marche regione toscana regione umbria regione lazio regione abruzzo regione molise regione basilicata regione campania regione puglia regione calabria regione emilia romagna regione liguria regione veneto provincia autonoma di bolzano provincia autonoma di trento regione sicilia

Sito ottimizzato per Internet Explorer 9