Servizio Civile Nazionale

 
Header contenuto di sinistra
sezione servizio civile nazionale
sezione servizi online
sezione bandi
sezione banca dati
sezione volontari

Avviso agli Enti di SCN: Bando straordinario 2010
(12/11/2010)

In data odierna è stato pubblicato sul sito ufficiale dell’UNSC il: Bando straordinario 2010 per la selezione di 897 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia, di cui 863 per l’accompagnamento dei grandi invalidi e ciechi civili (GURI n. 90 del 12 novembre 2010 - 4° serie speciale - concorsi ed esami).

Ad un controllo effettuato dai funzionari dell’UNSC a sei ore dalla pubblicazione del bando, è risultato che nessuno degli enti titolari dei progetti in questo inseriti, aveva pubblicato sul proprio sito internet il sunto degli stessi, come previsto dall’art. 2  ed ulteriormente specificato nelle note al predetto art. 2 dello stesso bando.

La mancata pubblicazione degli elementi dei progetti inseriti nel bando viola i principi d’imparzialità, trasparenza  e pubblicità finalizzati ad assicurare a tutti  i potenziali candidati le informazioni necessarie per poter partecipare al bando.

La predetta omissione viola le disposizioni di cui al paragrafo 3 concernente i “Doveri degli enti di Servizio Civile Nazionale” del: “Prontuario contenente le disposizioni per lo svolgimento delle funzioni di controllo e verifica sull’attuazione di Servizio Civile Nazionale. Doveri degli enti di servizio civile e infrazioni punibili con le sanzioni amministrative previste dall’art. 3 bis della legge 6 marzo 2001, n. 64” approvato con DPCM 6 febbraio 2009 e comporta la sanzione della diffida per iscritto, ai sensi del successivo paragrafo 4. Inoltre, la reiterazione del comportamento in argomento determina anche la sanzione  della revoca del progetto, sempre ai sensi del citato DPCM.

Infine, giova ricordare, che per la valutazione dei progetti 2011 trova applicazione il deflettore relativo alle sanzioni ricevute dall’ente nell’anno precedente, il cui indicatore è appunto rappresentato dalla sanzione della diffida, la quale comporta la riduzione dei punteggi ottenuti nella valutazione dei progetti, secondo le scale riportate al termine dell’allegato 4 al “Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione dei progetti di servizio civile nazionale da realizzare in Italia e all’estero, nonché i criteri per la selezione e la valutazione degli stessi”, approvato con DPCM 4 novembre 2009.

Roma, 12 novembre 2010

Il Capo dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile
On.le  Leonzio Borea

Data ultimo aggiornamento: 17/10/2014
Header contenuto di destra
sezione regioni e provincie autonome cartina dell'italia Servizio Civile Universale Archivio storico sull'obiezione di coscienza
regione sardegna regione piemonte regione lombardia regione friuli venezia giulia regione valle d'aosta regione marche regione toscana regione umbria regione lazio regione abruzzo regione molise regione basilicata regione campania regione puglia regione calabria regione emilia romagna regione liguria regione veneto provincia autonoma di bolzano provincia autonoma di trento regione sicilia

Sito ottimizzato per Internet Explorer 9