Servizio Civile Nazionale

 
Header contenuto di sinistra
sezione servizio civile nazionale
sezione servizi online
sezione bandi
sezione banca dati
sezione volontari

Avviso agli enti: 2^ integrazione Sisma Abruzzo del 6 Aprile 2009
(15/04/2009)

Su indicazione del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l'elenco degli enti di servizio civile, di cui agli Avvisi del 6 e del 9 aprile 2009, autorizzati a dislocare nell'area del disastro i volontari del Servizio Civile Nazionale, è così integrato:
- A.V.I.S. (Associazione Volontari Italiani del Sangue);
- CARITAS ITALIANA.

Al fine di facilitare la individuazione degli enti autorizzati, si riporta di seguito l'elenco riepilogativo degli stessi:
- Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze (ANPAS);
- Confederazione Nazionale delle Misericordie;
- ARCI Servizio Civile, nelle sue componenti PROCIV ARCI e Legambiente;
- Croce Rossa Italiana;
- U.N.I.T.A.L.S.I. (Unione Nazionale Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali);
- Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri;
- A.V.I.S. (Associazione Volontari Italiani del Sangue);
- CARITAS ITALIANA.


                           IL CAPO DELL'UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE
                                               On.le Prof. Leonzio BOREA

Data ultimo aggiornamento: 17/04/2018
Header contenuto di destra
sezione regioni e provincie autonome cartina dell'italia Servizio Civile Universale Archivio storico sull'obiezione di coscienza
regione sardegna regione piemonte regione lombardia regione friuli venezia giulia regione valle d'aosta regione marche regione toscana regione umbria regione lazio regione abruzzo regione molise regione basilicata regione campania regione puglia regione calabria regione emilia romagna regione liguria regione veneto provincia autonoma di bolzano provincia autonoma di trento regione sicilia

Sito ottimizzato per Internet Explorer 9