Servizio Civile Nazionale

 
Header contenuto di sinistra
sezione servizio civile nazionale
sezione servizi online
sezione bandi
sezione banca dati
sezione volontari

Avviso agli Enti: presentazione dei progetti 2008
(17/10/2007)

A V V I S O

AGLI ENTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Oggetto: presentazione dei progetti di servizio civile nazionale per l'anno 2008.

Come è noto il "Prontuario" contenente le caratteristiche, le modalità per la redazione e la presentazione dei progetti di servizio civile nazionale, allegato al D.M. 3 agosto 2006, prevede al paragrafo 3.3 che gli enti facciano pervenire all'Ufficio, alle Regioni e alle Province Autonome i progetti da avviare nell'anno 2008 nel periodo 1 - 31 ottobre 2007.

A tal fine si comunica agli enti iscritti all'Albo nazionale, obbligati a presentare i progetti presso l'UNSC, che il 31 ottobre 2007 il Servizio Archivio e Protocollo dell'Ufficio in via S. Martino della Battaglia, n. 6 - Roma resterà aperto fino alle ore 14,00 per la ricezione dei predetti progetti.

Al riguardo, onde evitare lunghe ed estenuanti file e per agevolare il lavoro dell'Ufficio, si invitano gli Enti a presentare i progetti durante i giorni precedenti la scadenza, evitando comunque di concentrarsi nell'ultimo giorno utile, anche perché l'Ufficio procederà ad un puntuale riscontro dei progetti effettivamente presentati con quelli elencati nell'istanza di presentazione (si veda il paragrafo 3.2 del "Prontuario"), prima di rilasciare la ricevuta di avvenuta consegna. A tal fine gli enti sono pregati di organizzare i plichi nell'ordine previsto dalla lettera di presentazione.

Allo scopo di evitare spiacevoli disguidi si ricorda che:

1. i progetti devono pervenire effettivamente, e non spediti, agli uffici competenti entro il 31 ottobre 2007. Pertanto il timbro dell'ufficio postale accettante recante la data di spedizione non ha rilievo alcuno ai fini della tempestività della presentazione dei progetti;
2. gli enti iscritti all'albo nazionale dovranno far pervenire i progetti presso l'Ufficio nazionale;
3. gli enti iscritti negli albi regionali dovranno far pervenire i progetti presso la Regione o Provincia Autonoma nel cui Albo risultano iscritti. Qualora i predetti enti regionali abbiano accreditate sedi di attuazione di progetto ubicate in Regioni o Province Autonome diverse da quella nel cui Albo risultano iscritti, i relativi progetti dovranno essere presentati alle Regioni in cui risultano dislocate le predette sedi. Si ricorda che per gli enti regionali non è possibile presentare progetti a rete che coinvolgano sedi di attuazione di progetto dislocate in Regioni diverse, pur se appartenenti allo stesso ente;
4. tutti i progetti da realizzarsi all'estero, indipendentemente dall'Albo nel quale l'ente proponente risulta iscritto, dovranno essere presentati all'Ufficio nazionale.


Roma, 17 ottobre 2007


                     IL DIRETTORE GENERALE
                             Diego Cipriani

 

 

Data ultimo aggiornamento: 17/10/2014
Header contenuto di destra
sezione regioni e provincie autonome cartina dell'italia Servizio Civile Universale Archivio storico sull'obiezione di coscienza
regione sardegna regione piemonte regione lombardia regione friuli venezia giulia regione valle d'aosta regione marche regione toscana regione umbria regione lazio regione abruzzo regione molise regione basilicata regione campania regione puglia regione calabria regione emilia romagna regione liguria regione veneto provincia autonoma di bolzano provincia autonoma di trento regione sicilia

Sito ottimizzato per Internet Explorer 9