Servizio Civile Nazionale

 
Header contenuto di sinistra
sezione servizio civile nazionale
sezione servizi online
sezione bandi
sezione banca dati
sezione volontari

La storia dell'Ufficio 2010

Il 2010 si avvia con un evento di grande significato, celebrato in occasione della "Giornata Nazionale del Servizio Civile" nel Palazzo del Quirinale, dove il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha ricevuto in udienza, una delegazione di 242 rappresentanti di Enti, Organi consultivi UNSC, personale SCN, di cui 102 volontari.
e62a5584-f39e-4546-ad8c-9a1b6d81753e_PresidenteNapolitano.jpgNel corso dell'evento è stato proiettato un filmato sulle attività e sul significato del SCN attestate dalla testimonianza di tre volontari, Francesco Briganti, Elena De Giusti e Isabella De Michele, che hanno fatto conoscere al Presidente Napolitano la multiforme esperienza maturata nel corso del loro anno di SCN concluso.
Il discorso del Presidente, di grosso impatto emotivo ed educativo, ha evidenziato il ruolo e la funzione che i volontari del SCN svolgono nella società, definendoli "immagini luminose della nostra società perchè incarnano ideali di pace e di solidarietà" esortando i mezzi di comunicazione a non dare "troppo spazio alla rappresentazione del male ma a prestare più attenzione alle esperienze di solidarietà e di pace che i giovani del Servizio civile riescono a realizzare".

Dal 6 al 13 marzo si è svolta la Settimana di donazione del sangue dei volontari in Servizio civile, promossa dall''UNSC in collaborazione con il Coordinamento CIVIS, finalizzata a: sensibilizzare i giovani in Servizio civile alla donazione del sangue che rappresenta l’espressione più alta e più concreta della solidarietà; accrescere il numero dei donatori trasformando i donatori occasionali in donatori periodici; contribuire con gesti di civiltà al fabbisogno di sangue del Paese.

Il 19 marzo si è tenuto a Palazzo Chigi l'Incontro con l'alto Commissario francese Martin Hirsch finalizzato a sostenere la crescita della dimensione europea del Servizio Civile Nazionale - che si era già aperto a tale realtà con l’organizzazione della prima “Conferenza Europea sul Servizio civile. Costruire l’Europa insieme ai giovani” del 28/29 novembre 2003 e successivamente con la realizzazione del progetto sperimentale europeo “Amicus” del 2009. L'incontro tra il Sottosegretario Sen. Carlo Giovanardi e l’alto Commissario francese alla gioventù Martin Hirsch, ha approfondito forme di reciproca collaborazione al fine di rinforzare il ruolo del Servizio civile, strumento particolarmente efficace per sostenere l’impegno dei giovani e promuovere una cultura della cittadinanza attiva. L’incontro si è concluso con la sottoscrizione di una dichiarazione di intenti di cooperazione bilaterale, mirata alla condivisione di esperienze di solidarietà tra i giovani francesi e italiani. L'Evento è stato preceduto da una Conferenza stampa del sottosegretario Giovanardi, svoltasi a Palazzo Chigi il 3 marzo.

Il  2 giugno 2010 l'Ufficio, per l'ottavo anno, ha partecipato alla Festa della Repubblica con  21 volontari in Servizio civile, che su tre automezzi messi a disposizione dalla CRI, hanno sfilato, davanti al Presidente Giorgio Napolitano e alle massime Autorità dello Stato, in rappresentanza dei 274.281 volontari, che hanno impegnato un anno della loro vita al servizio della società e della crescita del Paese. 

132207c6-bf4a-4621-8d6b-0ec69a8333c3_foto2giugno2010_gruppo3.jpg

Il 24 novembre 2010 si è svolta la presentazione del Compagno di viaggio, presso la sala mostre e convegni della Gangemi Editore, alla presenza del Sottosegretario Sen. Carlo Giovanardi e del Capo dell'Ufficio nazionale, On. Leonzio Borea. La IV edizione del Compagno di viaggio è stata dedicata al tema dei Patrimoni dell'Umanità UNESCO.

La significativa riduzione della dotazione finanziaria del Fondo nazionale per il servizio civile che da € 210.615.364 dell'anno precedente, passa a € 170.261.000 e subisce una ulteriore diminuzione dello stanziamento di € 1.366.587 a seguito della legge 1.10.2010 che ha operato tagli lineari, ha ancor più stimolato l'attività, già perseguita negli anni precedenti, di ottimizzazione delle risorse assegnate, realizzando considerevoli ec

Data ultimo aggiornamento: 31/07/2014
Header contenuto di destra
sezione regioni e provincie autonome cartina dell'italia Servizio Civile Universale Spot2018 Archivio storico sull'obiezione di coscienza
regione sardegna regione piemonte regione lombardia regione friuli venezia giulia regione valle d'aosta regione marche regione toscana regione umbria regione lazio regione abruzzo regione molise regione basilicata regione campania regione puglia regione calabria regione emilia romagna regione liguria regione veneto provincia autonoma di bolzano provincia autonoma di trento regione sicilia

Sito ottimizzato per Internet Explorer 9