Servizio Civile Nazionale

 
Header contenuto di sinistra
sezione servizio civile nazionale
sezione servizi online
sezione bandi
sezione banca dati
sezione volontari

La storia dell'Ufficio

L’Ufficio per il Servizio Civile Nazionale trae le sue origini dalla legge 8 luglio 1998, n.230 recante “Nuove Norme in materia di obiezioni di coscienza” che istituisce, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile (UNSC) con finalità legate alle attività di servizio civile svolte dagli obiettori di coscienza. In particolare l'articolo 8, comma 1 della legge 230/98, ha previsto la costituzione dell'Ufficio nazionale per il servizio civile e a disposto anche la sua articolazione in una sede centrale e in sedi periferiche regionali.

Fino all’approvazione della legge 230/98, la gestione del servizio civile obbligatorio degli obiettori di coscienza era affidato al Ministero della Difesa secondo quanto previsto  dalla legge n. 772 del 1972, con l’entrata in vigore di questa norma si assiste al progressivo trasferimento delle competenze all’UNSC.

Il 29 ottobre 1999 entra in vigore il DPR 28 luglio 1999, n. 352, contenente le norme sull'organizzazione e il funzionamento dell'UNSC, strutturato in tre Uffici (Ufficio di segreteria generale, Ufficio del servizio civile e Ufficio amministrativo, del personale, degli affari legali e del contenzioso) e in dodici Servizi di livello dirigenziale.

Con DPCM 26 novembre 1999, viene istituita la Consulta nazionale per il servizio civile, organo consultivo dell'Ufficio previsto dalla legge 230/98.

L'UNSC il primo gennaio 2000 assume la gestione del Servizio civile obbligatorio e con il DPCM 3 febbraio 2000 viene regolamentata l'articolazione e la dotazione organica dell'UNSC.

Con l’emanazione del DPCM 21 giugno 2012 che modifica il DPCM del 1 marzo 2011 viene istituito il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, integrando  nella medesima struttura le funzioni proprie dell’ex Ufficio Nazionale per il Servizio Civile (DPCM 15/9/2011, DM 12/12/2003 e DPCM 31/7/2003) e dell’ex Dipartimento della Gioventù.

 

L'Ufficio negli anni

2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008 

2009 

2010 

2011

2012

 

   

 

Per approfondimenti: La storia del Servizio Civile Nazionale
Per informazioni sull'Ufficio: Ufficio Nazionale per il Servizio Civile
Per i dati inerenti il Servizio: SCN in cifre

Data ultimo aggiornamento: 15/09/2017
Header contenuto di destra
sezione regioni e provincie autonome cartina dell'italia Servizio Civile Universale Archivio storico sull'obiezione di coscienza
regione sardegna regione piemonte regione lombardia regione friuli venezia giulia regione valle d'aosta regione marche regione toscana regione umbria regione lazio regione abruzzo regione molise regione basilicata regione campania regione puglia regione calabria regione emilia romagna regione liguria regione veneto provincia autonoma di bolzano provincia autonoma di trento regione sicilia

Sito ottimizzato per Internet Explorer 9