Servizio Civile Nazionale

 
Header contenuto di sinistra
sezione servizio civile nazionale
sezione servizi online
sezione bandi
sezione banca dati
sezione volontari

Le Fasi

I fase - Il bando per i progetti

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale emana periodicamente un bando per la presentazione di progetti di SCN riconducibili ai settori di ambiente, assistenza, educazione e promozione culturale, patrimonio artistico e culturale, protezione civile, con sede di realizzazione in Italia ed all’estero.

II fase – La presentazione dei progetti

Al bando possono aderire gli enti di servizio civile nazionale iscritti agli albi nazionali, regionali, o delle provincie autonome. Le modalità di redazione e presentazione del progetto sono indicate nel Prontuario redatto dal Dipartimento.

Gli enti devono presentare il progetto:

  • al Dipartimento se iscritti nell’Albo nazionale
  • alle Regioni o Provincie autonome, se iscritti nell’Albo regionale e Provincie autonome
  • al Dipartimento, esclusivamente, se trattasi di progetti da realizzare all’estero.

III fase – La valutazione e graduatoria

La valutazione di merito dei progetti viene effettuata:

  • dal Dipartimento, di norma, per i progetti presentati dagli enti iscritti all’albo nazionale e, in ogni caso, per i progetti di servizio civile all’estero
  • dalle Regioni, dalle Province Autonome per gli enti iscritti ai rispettivi albi.

Al procedimento di valutazione segue la redazione di un’apposita graduatoria provvisoria dei progetti che viene pubblicata sul sito web del Dipartimento.
Entro 15 giorni dalla pubblicazione della graduatoria provvisoria gli Enti possono presentare le proprie eccezioni motivate.

IV fase – L’approvazione dei progetti

Il Dipartimento, entro i successivi 20 giorni dalla presentazione delle eccezioni da parte degli Enti, approva la graduatoria definitiva e pubblica, sul sito web, il decreto di approvazione dei progetti.
In base alle risorse economiche disponibili e alla graduatoria definitiva, saranno individuati i progetti finanziabili da inserire nel successivo bando nazionale per la selezione dei volontari da avviare al Servizio civile nazionale.

V fase – Il bando per la selezione dei volontari

Il Dipartimento pubblica sul sito web il bando nazionale per la selezione dei volontari al quale possono aderire i giovani che hanno compiuto 18 anni e non superato i 28 e in possesso dei requisiti richiesti dal bando stesso, che intendono per un anno contribuire alla realizzazione di un determinato progetto.
La domanda di partecipazione va inviata all’ente che ha presentato il progetto prescelto; l’ente stesso sceglie, tra i profili delle candidature presentate, quelli più adeguati alle attività operative previste dal progetto.
I candidati selezionati dall’ente vengono inclusi in una graduatoria provvisoria, redatta dall’ente stesso, che diventa definitiva dopo l’approvazione da parte del Dipartimento.

A questo punto, il Dipartimento dispone l'avvio al servizio dei volontari e… l’avventura può avere inizio.

Partecipazione ai bandi di selezione dei volontari – Modalità

Per partecipare alla selezione l’aspirante volontario deve:

  • scegliere un unico progetto per bando:
    per scegliere il progetto l‘aspirante volontario può effettuare una prima ricerca sul sito dipartimentale nella sezione “scegli il tuo progetto” (attivo dalla pubblicazione del bando) effettuando una selezione in ambito geografico o per settore di interesse. Le singole schede di progetto sono esclusivamente consultabili sul sito dell’Ente.
  • presentare, all’ente che realizza il progetto scelto, la domanda di partecipazione, che deve essere redatta utilizzando gli appositi moduli allegati al bando stesso.

La domanda deve:

  • essere presentata all’Ente che realizza il progetto ce si intende scegliere, entro la data di scadenza prevista dal bando
  • contenere il nome del progetto prescelto
  • essere corredata, ove possibile, di titoli di studio, titoli professionali, documenti attestanti esperienze lavorative svolte.

In ogni caso, occorre leggere con attenzione tutte le indicazioni riportate nel relativo bando di selezione pubblicato sul sito dipartimentale.

Data ultimo aggiornamento: 29/01/2016
Header contenuto di destra
sezione regioni e provincie autonome cartina dell'italia sezione forum Archivio storico sull'obiezione di coscienza
regione sardegna regione piemonte regione lombardia regione friuli venezia giulia regione valle d'aosta regione marche regione toscana regione umbria regione lazio regione abruzzo regione molise regione basilicata regione campania regione puglia regione calabria regione emilia romagna regione liguria regione veneto provincia autonoma di bolzano provincia autonoma di trento regione sicilia

Sito ottimizzato per Internet Explorer 9