Servizio Civile Nazionale

 
Header contenuto di sinistra
sezione servizio civile nazionale
sezione servizi online
sezione bandi
sezione banca dati
sezione volontari

Gli Attori

Lo Stato

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, le Regioni e le Provincie autonome gestiscono l’intero sistema. Dal 1° gennaio 2006 anche Regioni e Provincie autonome partecipano pienamente all’attuazione del SCN attraverso:

  • l’istituzione degli albi regionali degli enti
  • la valutazione e l’approvazione dei progetti
  • l’attività d formazione e controllo

Gli Enti

Gli Enti, soggetti pubblici e privati accreditati (iscritti agli albi nazionale o regionali), promotori dei progetti, rendono possibile lo svolgimento dell’SCN presso le proprie sedi. Gli Enti che intendono presentare progetti da attuare nell’ambito delle attività del Servizio Civile Nazionale, devono:

  • essere in possesso di requisiti strutturali ed organizzativi:
    • assenza di lucro
    • capacità organizzativa e possibilità di impegno in rapporto al Servizio Civile
    • corrispondenza tra i propri fini istituzionali e le finalità di cui all’art. 1 della legge n.64/2001
    • svolgimento di un’ attività continuativa da almeno tre anni
  • operare negli specifici ambiti dettati dalla legge n.64/2001
  • essere iscritti, mediante apposita procedura di accreditamento, all’albo nazionale o a quelli regionali/provincie autonome.
  • registrarsi, dopo l’accreditamento, nella banca dati Helios mediante Sistema Unico di SCN presente nel sito.

Nell'albo nazionale possono essere iscritti gli enti che hanno le loro sedi di attuazione del progetto in più di quattro Regioni, indipendentemente dal numero delle sedi di attuazione all’estero.

Nell'albo regionale o della provincia autonoma possono essere iscritti gli enti con sede legale nella Regione/Provincia autonoma presso la quale viene chiesto l'accreditamento e che abbiano sedi di attuazione di progetto in non più di altre tre regioni d'Italia.

Gli enti iscritti nell’albo nazionale presentano i progetti al Dipartimento, gli enti iscritti negli albi regionali alle Regioni o agli uffici delle Province autonome, nell’eventualità che queste ultime siano sede di attuazione dei progetti stessi.

I progetti da realizzare all’estero vanno presentati esclusivamente al Dipartimento, indipendentemente dall'albo di iscrizione dell'ente, con le stesse modalità di quelli da realizzare in Italia.

L'ente di SCN deve inoltre sottoscrivere la carta di impegno etico a conferma della totale condivisone dei principi e finalità che sono alla base dell’intero sistema.

I volontari

Cosa offre il Servizio Civile Nazionale ai volontari?

Oltre ad avere la possibilità di condividere un’esperienza di cittadinanza attiva e di solidarietà sociale, il diventare volontario significa avere anche l’opportunità, sia di usufruire di una formazione generale e specifica, che di riconoscimento di crediti formativi, se previsto dal progetto, nell’ambito dell’istruzione (anche universitaria) e della formazione professionale.

I giovani che intendono svolgere attività di SCN devono partecipare al bando per la selezione dei volontari, pubblicato sul sito del Dipartimento, e presentare apposita domanda (allegata al bando).

Alla data di presentazione della domanda, gli aspiranti volontari dovranno possedere alcuni requisiti:

  • età compresa tra i 18 anni compiuti ed i 28 (al massimo 28 anni e 364 giorni)
  • cittadini dell’Unione Europea
  • cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata
  • avere specifici requisiti indicati nel singolo progetto scelto.

Per ulteriori approfondimenti consulta le Faq presenti nell’area volontari.

Data ultimo aggiornamento: 29/01/2016
Header contenuto di destra
sezione regioni e provincie autonome cartina dell'italia sezione forum Archivio storico sull'obiezione di coscienza
regione sardegna regione piemonte regione lombardia regione friuli venezia giulia regione valle d'aosta regione marche regione toscana regione umbria regione lazio regione abruzzo regione molise regione basilicata regione campania regione puglia regione calabria regione emilia romagna regione liguria regione veneto provincia autonoma di bolzano provincia autonoma di trento regione sicilia

Sito ottimizzato per Internet Explorer 9