Servizio Civile Nazionale

 
Header contenuto di sinistra
sezione servizio civile nazionale
sezione servizi online
sezione bandi
sezione banca dati
sezione volontari

Saluto di commiato agli obiettori di coscienza

Il Decreto Legge 30 giugno 2005, n° 115 consente agli obiettori di coscienza ancora in servizio, di chiedere la cessazione anticipata del Servizio civile: si conclude definitivamente una storia iniziata il 15 dicembre 1972, quando venne promulgata la prima legge che riconosceva in Italia il diritto all'obiezione di coscienza al Servizio militare.

In questi trentatre anni, sono stati circa 850.000 i giovani obiettori che hanno svolto il Servizio civile in alternativa a quello militare per compiere il "sacro dovere" della difesa della Patria, sancito dall'articolo 52 della nostra Costituzione.
Una storia lunga, con le sue luci e le sue ombre.
Innegabili le difficoltà iniziali, dovute alla novità del fenomeno, alla legislazione non pienamente coerente e ad una cultura non ancora pronta a confrontarsi con i valori e le istanze di cui gli obiettori si facevano interpreti. Ma sono stati anche trentatre anni di un'indubbia crescita quantitativa e qualitativa del fenomeno, basti pensare alle 200 domande di obiezione presentate nel 1973 e alle 110.000 domande del 1999, o alle poche decine di enti, pubblici e privati, che impiegavano obiettori nei primi anni di attuazione della legge ed ai 6.115 enti convenzionati del 2004.

Gli obiettori di coscienza hanno dato molto all'Italia in questi anni ed il Paese gliene è riconoscente.

L'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile desidera ringraziare tutti quei giovani che hanno scelto di "servire la Patria" mettendosi al "servizio della collettività", contribuendo al miglioramento del benessere sociale ed affermando i valori della pace e della solidarietà che sono il fondamento della nostra democrazia.

Data ultimo aggiornamento: 10/07/2014
Header contenuto di destra
sezione regioni e provincie autonome cartina dell'italia Servizio Civile Universale Spot2018 Archivio storico sull'obiezione di coscienza
regione sardegna regione piemonte regione lombardia regione friuli venezia giulia regione valle d'aosta regione marche regione toscana regione umbria regione lazio regione abruzzo regione molise regione basilicata regione campania regione puglia regione calabria regione emilia romagna regione liguria regione veneto provincia autonoma di bolzano provincia autonoma di trento regione sicilia

Sito ottimizzato per Internet Explorer 9