Servizio Civile Nazionale

 
Header contenuto di sinistra
sezione servizio civile nazionale
sezione servizi online
sezione bandi
sezione banca dati
sezione volontari

EMANUELA DI STASIO ema20@outlook.it

Carissimi colleghi/e,

 

Mi chiamo Emanuela, ho 24 anni, sto svolgendo il mio anno di Servizio Civile Nazionale all’ interno del progetto “TENDIAMO LE MANI AGLI ANZIANI“.

Sto vivendo quest’ esperienza come una crescita personale e ritengo che sia un’ opportunità da vivere a 360 gradi perché, ti metti in gioco come persona e scopri una realtà completamente diversa.

Svolgo il mio incarico  presso il Comune di Balvano, dove ritengo che il nostro servizio come Volontari viene fermamente valorizzato ed apprezzato anche alla luce della positiva accoglienza che la comunità, ormai da oltre un triennio riserva a questo servizio ed in particolare dalle persone anziane e bisognose.

 

Queste sono le proposte che vorrei attuare, qualora fossi eletta:

 

·         CONTRIBUTI:

Non è possibile che essendo dipendenti dello Stato non ci paghino i contributi. E’ una cosa inaccettabile! Devono pagare i contributi a pieno, come se fossimo dipendenti comunali.

 

·         INCONTRI REGIONALI:

C’ è bisogno di più incontri, a livello regionale, tra i Volontari per far si che ci sia un maggior scambio di idee affinché  il Servizio Civile migliori sempre più, non solo ai fini elettorali.

 

·         CERIMONIA D’AVVIO SERVIZIO:

Istituire la “Giornata di Inaugurazione del Servizio Civile” dove saranno presenti TUTTI i volontari dei vari bandi della regione. Un’ occasione per essere accolti nel percorso in maniera meno fredda ed immediata e perché no, anche per conoscersi. A volte anche “5minuti” possono cambiare la vita.

 

·         AUMENTARE LA CONOSCENZA:

Con la pubblicità a livello locale e a livello nazionale, grazie ai mass-media, alla partecipazione attiva dei Volontari in servizio possiamo far conoscere, tramite incontri con gli alunni delle scuole, realizzazioni di video, interviste e articoli sui giornali la nostra esperienza.

 

·         PERMESSI PER GLI ESAMI:

Si chiede che venga concesso un permesso per sostenere esami universitari.

 

·         CREDITI FORMATIVI PUNTEGGI E GRADUATORIE:

Introdurre un  format nazionale “Competenze di fine servizio”, come già avviene per il Servizio Volontario Europeo, con il timbro del Ministero degli Interni, che certifichi formalmente e ufficialmente le competenze e le esperienze maturate nell’ arco dell’ anno, per il riconoscimento effettivo di crediti formativi.

 

Di fronte a questo promemoria delle cose da fare, intendo rinnovare il mio personale impegno a lavorare per cambiare in meglio il SERVIZIO CIVILE.

Pertanto invito tutti VOI a segnalarmi eventuali problematiche che potrebbero essere inserite nel programma.

 

Saluti a tutti

Emanuela

 

 

Ema20@outlook.it

Indietro
Header contenuto di destra
sezione regioni e provincie autonome cartina dell'italia Servizio Civile Universale Archivio storico sull'obiezione di coscienza
regione sardegna regione piemonte regione lombardia regione friuli venezia giulia regione valle d'aosta regione marche regione toscana regione umbria regione lazio regione abruzzo regione molise regione basilicata regione campania regione puglia regione calabria regione emilia romagna regione liguria regione veneto provincia autonoma di bolzano provincia autonoma di trento regione sicilia

Sito ottimizzato per Internet Explorer 9